• LABORATORIO

    laboratorio
  • UNIFIED COMMUNICATIONS

    unified
  • SMART METERING

    smart metering
  • HOME & BUILDING AUTOMATION

    h&b
  • NETWORKING

    networking
  • ICT

    ict
  • INNOVAZIONE

    innovazione
  • FIREWALLING

    firewalling
  • LA NOSTRA STORIA

    LANOSTRASTORIA

Una power station semplice e compatibile

Power Station TPS 10-40 è una stazione di energia in grado di fornire alimentazione stabilizzata ad apparati funzionanti a 48V (43/60Vcc) quali centrali di commutazione telefonica o PABX.

È caratterizzata, oltre che dai costi contenuti, da modularità, semplicità e, soprattutto, da compatibilità ed adattabilità alle più complesse richieste dei clienti.

È realizzata con componenti standard, dotati di elevato MTBF, già certificati CE, e disponibili sul mercato.

ESPANDIBILE           PERSONALIZZABILE

POTENZIABILE        INTEGRABILE

Espandibile ed integrabile ad ogni sistema

Si distingue rispetto ad analoghi prodotti commerciali, per:

• Minor costo
• Semplicità nell’assemblaggio
• Personalizzazione per singolo cliente
• Facilità nella riparazione

Power Station TPS 10-40 si caratterizza per alcune innovazioni operative quali:

• Modularità e adattabilità alle esigenze del cliente
• Riparabilità on site (presso il cliente)
• Duplicazione sia della stazione che delle batterie tramite un singolo morsetto

 

Potenziabilità assicurata e dimensionabile

Power Station TPS 10-40 può essere dotata di batterie, di varie capacità in funzione del carico di assorbimento e della durata di alimentazione richiesta; inoltre tali batterie possono essere alloggiate in diverse tipologie di meccanica.

Essa è dotata di doppio alimentatore e può essere facilmente installata in un quadro di distribuzione con sportello trasparente.

I moduli di alimentazione sono da 100 a 960 watt con possibilità di essere posti in parallelo per assicurare un dimensionamento ottimale dell’impianto e quindi con le più diverse tipologie di batterie dalle piccole capacità alle più grandi.

L’installazione in armadi rack 19 pollici impiega due alimentatori tradizionali affidabili (MTBF di 430 mila ore).

 

Monitoring centralizzato e personalizzato

È dotata di led per la segnalazione di eventuali allarmi generati tramite la chiusura di contatto a relè sulla morsettiera.

Il contatto di chiusura del relè assicura lunghe distanze di cablaggio per il monitoraggio centralizzato.Gli allarmi sono generati nei seguenti casi:

• Mancanza della rete elettrica
• Disconnessione della singola utenza per corto circuito o sovraccarico
• Disconnessione della batteria

È prevista la possibilità di aggiungere dei moduli di controllo per la gestione remota degli allarmi. In questo modo gli allarmi possono essere trasmessi via rete o via radio su una normale rete antifurto. Si può anche prevedere l’invio di SMS verso un supervisore e/o verso la società che ne effettua la manutenzione.

Back to Top